[Intervallo]

Il pasticciere Trotzkista, lo splendido quarantenne,  El negro Zumbon , Henry Pioggia di sangue e l’Idroscalo di Ostia

28 risposte a “[Intervallo]

  1. febbre morettiana!

    l’idroscalo è una delle scene più belle della storia del cinema, tasti come coltellate silenziose. Immenso.

    Grazie.

  2. @Cinemasema: Nemmeno una sequenza fuori posto davvero. Io in realtà le ho un po’ rimescolate (e come avrai notato un frammento non è tratto da “Caro Diario” ma da “Aprile”).

    Un saluto 😉

  3. Certamente: “Il pasticcere Trozkista”, bellissima sequenza anche se per me “Caro diario” rimane un film ineguagliabile.

  4. @Conte: Ha ha ha. “Henry”. Un po’ ha ragione, dai. E poi la scena della tortura del critico è una sequenza assolutamente sublime. :))

    Sai per caso chi era il critico obiettivo della sua satira?

  5. Sarebbe Roberto Silvestri del “Manifesto” da quanto è dato di leggere in rete dopo una rapida ricerca. Fantastico.

  6. fantastico il pasticcere trozkista e la sequenza di ostia fa venire un nodo alla gola… è una vita che non rivedo questi film, devo riguardarli appena possibile^^
    un saluto!

  7. @Monia: Io proprio in questi giorni mi sto facendo una revisione quasi integrale del cinema morettiano. Beccato un paio di grandissime cose che ancora non avevo visto, “La messa è finita” su tutte. Ne parleremo più in là magari.

    Un saluto!

  8. ero convintissimi di aver commentato! -_-”
    ad ogni modo: il pasticciere Trotzkista mi fa sempre più sperare che prima o poi davvero Moretti giri un musical-commedia. O una commedia tout court. Secondo me ci sarebbe da strabiliarsi.
    Il segmento di Ostia è sempre da brividi.

  9. @Noodles: Lo attendiamo un po’ tutti con ansia il film musicale sul pasticcere Ttotskista nell’italia conformista degli anni ’50.

    Un caro saluto, a presto 😉

  10. La scena con la tortura del critico è splendida, ma non riesco ad odiare quella sequenza: il film di John McNaughton è INTOCCABILE!
    Ogni volta che guardo “Caro Diario” faccio scorrere il nastro velocemente per non sentire Moretti che snobba quel piccolo capolavoro! 😀

    Ciao,
    Lore

    p.s. E buon ferragosto anche a te, anche se un po’ in ritardo ^^

  11. Ottima selezione! ^^
    Quando si parla di Moretti scende la lacrimuccia perchè è stato il mio primo amore cinematografico, il primo autore che ho seguito con interesse e voglia di capire il suo sguardo. Iniziò tutto con LA MESSA E’ FINITA che, ad oggi rimane il mio preferito. Grazie per questo post.

  12. @Iggy: Ma che bello! allora a breve aspettati un post intensamente morettiano un po’ più sostanzioso. “La messa è finita” è un grandissimo film. Come anche “Bianca” che ho visto di recente. Ne parleremo.

    Saluti e grazie per la visita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...