Doppio schermo – rassegna di cinema indipendente

Post di servizio dedicato all’utenza barese. Segnalo a beneficio di quanti fossero interessati la presenza a Bari, presso il cinema Armenise, di una bella rassegna cominciata ieri e dedicata interamente al cinema indipendente italiano e straniero dal titolo “Doppio schermo”. Molte le cose interessanti. Questo il programma completo della rassegna.

 

8/4

“Il vento fa il suo giro” (G. Dritti) h.18.45 e 22.45

“Il futuro non è scritto” (J. Temple) h.20.45

 

15/4

“Forse Dio è malato” (F. Brogi Taviani) h.18.45 e 22.45

“A mighty heart” (M. Winterbottom) h.20.45

 

22/4

“Nazyrock” (C. Lazzaro) h.18.45 e 22.45

“Across the universe” (J. Tymor) h.20.45

 

29/4

“Sonetaula” (S. Mereu) h.18.45 e 22.45

“Tideland” (T. Gilliam) h.20.45

 

6/5

“Piano 17” (A. e M. Manetti) h.18.45 e 22.45

“Un uomo qualunque” (F. Cappello) h.20.45

 

13/5

“La rabbia” (L. Nero) h.18.45 e 22.45

“You the living” (R. Anderson) h.20.45

 

20/5

“Vogliamo anche le rose”  (A. Marazzi) h.18.45 e 22.45

“Meduse” (E. Keret e S. Geffen) h.20.45

 

27/5

“Occhi” (G. Votano) h.17.30 e 22.45

“Centravanti nato” (G.C. Guiducci) h.18.45

“Taccone – fuga in salita” (C. Meneghetti e E. Pandimiglio) h.20.00

“Waitress” (A. Shelly) h.20.45